I nostri partner - EERT

VISITA IL LORO SITO

20 libri sull’ambiente per bambini e ragazzi

Tempo di lettura 6 minuti

È finalmente riniziata la scuola e con essa riparte anche l’educazione ambientale per bambini e ragazzi. Per questo, abbiamo pensato di elencare i principali libri sull’ambiente per le giovani generazioni. Un elenco di titolo utili a insegnanti e genitori per preparare al meglio le bambine e i bambini di oggi a conoscere il cambiamento climatico e le principali azioni possibili per arginarlo. Conoscere la crisi climatica e attuare uno stile di vita sostenibile è possibile, a partire dai più piccoli.

I libri sull’ambiente per le giovani generazioni

Riassumiamo qui di seguito i principali titoli di ecologia per ragazzi.

I seguenti libri sono disponibili nella nostra sezione “Cultura disponibile” alla voce “Libri sull’ambiente: la nostra selezione” dove potrete trovare oltre 60 titoli scelti dalla Redazione de L’EcoPost per concedersi una piacevole coscienziosa lettura sul tema ambientale.

1) Giuseppe Civati – Seguendo Greta
2) Jean Giano – L’uomo che piantava gli alberi
3) Luca Mercalli – Uffa che caldo
4) Franco Berrino – Fiabe per i custodi del pianeta
5) Marco Mastrorilli – Sybilla, l’odissea di una bottiglia di plastica
6) Geronimo Stilton – Il piccolo libro della Terra
7) Carola Benedetto e Luciana Cilento – Storie per ragazze e ragazzi che vogliono salvare il mondo
8) Antje Damm – Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura
9) Chiara Cannito e Marco Loiodice – Gli ecoviaggi di Gulliver
10) Agnès Vandewiele – Salviamo il mare e gli oceani. Manuale del giovane ecologista

11) Valentina Camerini – La storia di Greta. Non sei troppo piccolo per fare grandi cose
12) Pierdomenico Baccalario e Federico Taddia – Il manuale delle 50 (piccole) rivoluzioni per salvare il mondo
13) Isabel Thomas – Questo libro salva il pianeta. 50 missioni per ecoguerriori
14) Emanuela Busà – Vera la Mongolfiera. Alla scoperta della Foresta Amazzonica
15) Dr. Seuss – Il Lorax
16)Fulvia Degl’Innocenzi – Greta e le altre, un pianeta da salvare
17) Marlies Van der Wel – La voce del mare. Ed. Illustrata
18) Italo Calvino – Il barone rampante
19) Adonella Comazzetto, Marianna Turchi e Marissa Tonelli – Ada e i suoi rifiuti. Ed. Illustrata
20) Elin Kelsey – Buone notizie dal pianeta terra. Non è il solito libro sull’ambiente!

Nuove uscite 2021:
21) Loretta Cavaricci – Tutti su per terra
22) Carla Negrini, Giulia Brosio, Alberto Collareta – L’incredibile viaggio di Flip la coronula
23) Maria Loretta Giraldo – Avrò cura di te

Il filone Greta. Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza

Innanzittutto, come si può notare dall’elenco dei titoli, è evidente che nella letteratura ambientale per ragazzi domini la figura di Greta Thunberg. La giovane attivista svedese ha infatti mobilitato milioni di ragazzi come lei, alzando l’interesse per l’ecologia attraverso un semplice messaggio: “you are never to small to make a difference” (non si è mai troppo piccoli per fare la differenza). Nonostante la giovane età, i suoi discorsi sono di una lucidità e di una chiarezza disarmante. Per chi volesse quindi consigliare una lettura di questo genere, Seguendo Greta della casa editrice People fa un ottimo riassunto dei discorsi più celebri fatti dalla ragazza negli ultimi due anni.

Per chi invece volesse ampliare la prospettiva, abbiamo messo in elenco altre letture che mettono in luce tutte le persone famose che hanno messo l’ambiente al centro del loro attivismo. In Storie per ragazze e ragazzi che vogliono salvare il mondo si parla di 16 celebrità, fra cui per esempio Leonardo di Caprio ed Emma Watson, che stanno utilizzando la propria posizione mediatica per lanciare un messaggio ai loro followers: “salvare il mondo” si può ed è compito di tutti noi, grandi e piccini.

Libri ecologia bambini: manuali delle azioni possibili

Un altro filone interessante all’interno della nostra selezione dei libri di ecologia è quello delle azioni possibili. In Il manuale delle 50 (piccole) rivoluzioni per cambiare il mondo eQuesto libro salva il pianeta. 50 missioni per ecoguerriori vengono segnalati tutti i piccoli gesti quotidiani che possono fare la differenza. Il testo Salviamo il mare e gli oceani. Manuale del giovane ecologista dedica particolare attenzione al tema della plastica negli oceani: il libro segnala le principali criticità e soluzioni “per continuare a godere delle ricchezze del mare, andare in spiaggia a nuotare, mangiare il pesce”.

Vai alla sezione: “Libri sull’ambiente: la nostra selezione”

Libri sull’ambiente da leggere prima di dormire

Per chi invece volesse trasmettere il messaggio sotto forma di favola, sempre sul tema della plastica trovate in elenco l’edizione illustrata di Sybilla, l’odissea di una bottiglia di plastica dove una bottiglia di plastica capisce il ruolo pericoloso che riveste e diventa protagonista di un cambiamento meraviglioso. Inoltre, del genere fiabesco segnaliamo i titoli di Franco Berrino – Fiabe per i custodi del pianeta – e di Antje Damm – Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura. Se si volesse invece optare per uno stile più ironico, ecco che i nostri giovani lettori potranno avvicinarsi all’ecologia grazie a Geronimo Stilton con Il piccolo libro della Terra oppure attraverso la storia di Lorax. Grazie alla lettura di Ada e i suoi rifiuti scopriranno come i rifiuti possano riprendere vita sotto forma di altri oggetti, solo però… facendo bene la differenziata!

Nelle novità 2020 troviamo Gli ecoviaggi di Gulliver e Vera la Mongolfiera. Nel primo libro i due autori hanno scelto Gulliver, l’amatissimo personaggio della letteratura per ragazzi, convertendo le sue avventure in chiave ambientale. Il protagonista compie un viaggio alla scoperta dell’energia eolica, solare, idroelettrica e ricavata da biomasse, dipingendo un mondo possibile dove fantasia e tecnologia aiutano l’uomo a rispettare il pianeta. Vera la Mongolfiera invece, è un viaggio verso la foresta amazzonica in cui l’amore per la natura trapela in ogni riga. Le tematiche dell’amicizia, della solidarietà e del rispetto per le differenze rendono questo racconto ancora più prezioso. Il volume è stampato dalla casa editrice Glifo nel rispetto dell’ambiente, ovvero tramite la selezione di carte italiane amiche delle foreste e di inchiostri a base vegetale.

Le ultime uscite: libri sull’ambiente 2021

Nel 2021 è uscito Tutti su per terra, un libro divertente ma nello stesso tempo educativo. La storia narra di quando tutti gli animali e gli elementi naturali del mondo hanno deciso di allontanarsi dagli uomini e fuggire su un Pianeta nuovo, per non essere più sfruttati e maltrattati dagli esseri umani. Sarà poi un gruppo di bambini a decidere di partire per un’avvincente e coraggiosa missione per convincerli a tornare a casa. Altre due novità di recente pubblicazione sono L’incredibile viaggio di Flip la coronula di Milenalibri e Avrò cura di te di Camelozampa. Entrambi adatti ai più piccini, il primo racconta il prezioso equilibrio dell’ecosistema marino, messo alla prova da plastica e innalzamento dei ghiacciai. Il secondo descrive con cura i cicli della natura, dove dominano solidarietà e collaborazione.

I classici a servizio dell’ecologia: Il Barone Rampante e L’uomo che piantava gli alberi

Per quanto riguarda i classici della letteratura, si è da tempo segnalata la forte carenza del tema ambientale nei testi più letti dai ragazzi a scuola. L’amore per la natura e il paesaggio è però implicitamente presente nel celebre romanzo di Calvino Il Barone Rampante. Cosimo, il protagonista, passa la sua esistenza fra gli alberi senza scendere mai. Il fratello, che lo ha osservato tutta una vita dalla finestra, conclude il romanzo con queste parole: «Ogni tanto scrivendo m’interrompo e vado alla finestra. Il cielo è vuoto, e a noi vecchi d’Ombrosa, abituati a vivere sotto quelle verdi cupole, fa male agli occhi guardarlo. Si direbbe che gli alberi non hanno retto, dopo che mio fratello se n’è andato, o che gli uomini sono stati presi dalla furia della scure».

Da queste righe emerge la profonda sinergia che l’uomo aveva con l’ambiente prima della rivoluzione industriale e che è stata poi interrotta dalle “scure” degli uomini. Il romanzo è infatti ambientato nel Settecento e non è un caso: Calvino scrisse questo romanzo nel secondo dopoguerra dove la ricostruzione postbellica e la spinta al benessere inducevano l’uomo a fare scelte scellerate. Il parallelismo con il secolo dei Lumi serve quindi al celebre scrittore per segnalare le distorsioni della società contemporanea. Il tema della deforestazione e riforestazione è anche protagonista del classico L’uomo che piantava gli alberi, disponibile in versione illustrata. Una storia di pazienza e perseveranza in cui si dimostra “come gli uomini potrebbero essere altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione”.

Uffa che caldo! Il libro di Mercalli diventa un cortometraggio

Nella lista dei libri sull’ambiente per bambini e ragazzi non può mancare Uffa che caldo! di Luca Mercalli. In questo testo, il climatologo spiega ai ragazzi i principali problemi legati alla crisi climatica e indica le principali soluzioni che la società e l’individuo devono adottare per fermare l’aumento della temperatura terrestre. È stato di recente rilasciato anche un cortometraggio (disponibile qui sotto) che sintetizza i punti principali indicati nel libro. Carico di positività è infine il libro Buone notizie dal pianeta terra. Non è il solito libro sull’ambiente! dove viene fatta la precisa scelta di spiegare il cambiamento climatico con un messaggio ottimista e propositivo.

Esistono quindi innumerevoli metodi per trasmettere ai più piccoli l’amore per l’ambiente e l’importanza di salvaguardarlo. Spetta a noi adulti offrire loro i giusti strumenti per comprendere ed amare questa tematica. Le parole di Emanuela Busà, autrice di Vera la Mongolfiera, rendono bene questa missione e le prendiamo in prestito per concludere questa panoramica letteraria: «Se anche un solo bambino, si innamorasse di uno dei personaggi del libro; se anche un solo bambino, grazie a questo libro, si scoprisse curioso di conoscere meglio la foresta amazzonica o si ritrovasse ad ascoltare il sussurro di un albero… be’, penso che sarebbe davvero una grande vittoria. I piccoli di oggi sono la vera speranza per il pianeta: è nostro dovere proteggerli, coltivarli, farli innamorare della loro casa Terra».

Leggi il nostro articolo: 10 video sulla natura per bambini e ragazzi

I nostri partner - VAIA

VISITA IL LORO SITO

di Federica Bilancioni
Set 25, 2020
Nata nel 1994 a Fano, si laurea in Storia all’Università di Bologna. Decide poi di iscriversi alla magistrale Global Cultures ed è grazie ad una materia specifica di questa magistrale che si appassiona alla tematica ambientale. Dal 2017 infatti, Federica fa ricerca sul cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile. Dopo l’Erasmus a Lund (Svezia), la sua vita si orienta ancora di più in questa direzione, organizzando conferenze e dibattiti sulle tematiche ecologiche. Nel 2019 si iscrive al Master di I livello Comparative Law Economics and Finance presso l’International University College di Torino. Negli anni universitari collabora con Limes Club Bologna e scrive articoli per limesonline e Affari Internazionali. Attualmente insegna lettere e collabora con L’Ecopost per aumentare la copertura di stampa sulla crisi ecologica e diffondere buone pratiche per mitigarla.

Leggi anche:

Transizione ecologica, falsa partenza per il Ministero

Ci aspettavamo qualche cosa di meglio. La nascita del Ministero della Transizione Ecologica, avvenuta in contemporanea all'insediamento del governo Mario Draghi ci aveva fatto ben sperare. All'alba della sua presidenza, il premier incaricato Draghi aveva annunciato la...

leggi tutto

Balene, il Giappone riapre la caccia annuale

Come da copione, per il terzo anno consecutivo il Giappone ha ripreso la caccia alle balene a scopi commerciali. Non è una novità dato il ritiro del Paese dalla International Whailing Commission a dicembre del 2019 e la sempre sofferta ottemperanza alle regole della...

leggi tutto

Clima: stiamo sbagliando tutto

Chi ci legge abitualmente lo sa ormai bene. Qui su L'EcoPost raramente diamo buone notizie. Non dipende da noi. Basta guardarsi un pò intorno per vedere con i propri occhi quanto inadeguata sia l'umanità rispetto ad una delle sue battaglie principali: quella per il...

leggi tutto